Rapporto sull’analisi delle dimensioni e delle quote del mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive | Previsioni 2030

  • Report Code : TIPRE00030044
  • Category : Medical Device
  • Status : Published
  • No. of Pages : 331
Buy Now

[Rapporto di ricerca] Il mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive è stato valutato a 6.883,03 milioni di dollari nel 2022 e si prevede che raggiungerà 17.614,44 milioni di dollari entro il 2030. Si stima che registrerà un CAGR del 12,5% nel periodo 2022-2030.
Approfondimenti di mercato e punto di vista degli analisti:
Le dimensioni del mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive sono fiorenti con l'aumento dei casi di malattie infettive tra gli esseri umani e gli animali. Diverse malattie infettive emergenti come l’HIV, la SARS e la febbre dengue stanno alimentando la necessità di sviluppare tecniche diagnostiche per il trattamento precoce di queste malattie. L’aumento dell’uso della diagnostica point-of-care per le malattie infettive sta guidando la crescita del mercato. L’aumento della domanda di assistenza sanitaria a domicilio incoraggia i produttori a commercializzare prodotti portatili di facile utilizzo e l’emergere di soluzioni sanitarie orientate agli smartphone, tecnologie digitali e soluzioni basate sulla visione integrata influenzano ulteriormente il mercato dei test point-of-care (POCT). . Inoltre, l’importanza della diagnostica POC nel monitoraggio ambientale e nella salute pubblica, il numero di test POC esenti dalla CLIA, l’aumento del progresso tecnologico e l’aumento della spesa sanitaria influiscono positivamente sulla domanda di POCT.
Fattori e sfide della crescita:
Le tecnologie diagnostiche in grado di rilevare le malattie animali infettive emergenti in una fase precoce sono essenziali per ridurre le perdite economiche associate all'insorgenza di tali malattie. La reazione a catena della polimerasi (PCR) rimane il test molecolare più utilizzato a livello globale per rilevare i patogeni animali. I metodi diagnostici di questo tipo sono facili da usare, economici, altamente sensibili e specifici, con la capacità di rilevare volumi elevati.
La diagnostica point-of-care (POCD) è una diagnostica semplice, rapida e portatile dispositivi in grado di rilevare lo stato della malattia a livello di campo. Negli ultimi anni, la PCR in tempo reale (qPCR) è stata trasformata in una piattaforma POCD. Queste piattaforme completamente automatizzate combinano l'estrazione dell'acido nucleico, il ciclo termico e i risultati di reporting in loco. Ad esempio, MiniLab di Enigma Diagnostics è una piattaforma diagnostica molecolare di 10-35 kg trasportata sul campo e utilizzata per convalidare il virus della peste suina africana, il virus dell'influenza aviaria, il virus della peste suina classica e il virus dell'afta epizootica per scopi di ricerca. I kit di rilevamento genesig di Primerdesign Ltd, Regno Unito, forniscono kit di test qPCR liofilizzati per la diagnosi di 62 agenti patogeni bovini, 42 equini, 47 suini, 60 aviari, 40 canini e 26 felini a scopo di ricerca. Allo stesso modo, Boster offre kit qPCR Bosterbio per rilevare fino a 48 campioni singoli o raggruppati. Viene utilizzato per il profilo dell'espressione genica, la quantificazione del DNA target, il rilevamento microbico, la determinazione del carico di agenti patogeni virali o batterici e la valutazione delle prestazioni della coppia di primer per qPCR basata su sonde.
Pertanto, metodi di diagnostica molecolare come PCR e qPCR per diagnosticare batteri , virali, fungine e parassitarie negli animali possono sostituire i metodi convenzionali come le tecniche sierologiche, microscopiche e basate sulla coltura.
I risultati dei test molecolari si basano sui processi di campionamento e analisi e sulle competenze del tecnico. Alcune procedure di test potrebbero anche richiedere più tempo per produrre risultati. A volte, i kit di test possono mostrare risultati falsi positivi o negativi. Pertanto, le incertezze associate ai test molecolari ne ostacolano l’adozione, soprattutto nella diagnostica e nel trattamento delle malattie infettive potenzialmente letali. Anche la limitata conoscenza dei test point-of-care ostacola la crescita del mercato. Inoltre, il costo dei test molecolari per indicazioni come le infezioni virali e la carenza di forniture ostacolano la crescita del mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive.
Approfondimenti strategici
Segmentazione e ambito del rapporto:
Il mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive è suddiviso in base al tipo, al tipo di malattia, al tipo di infezione, all'applicazione e all'utente finale. In base alla tipologia, il mercato è classificato in test point-of-care e test di laboratorio. Il mercato Diagnostica molecolare per le malattie infettive, per utente finale, è suddiviso in test point-of-care e test di laboratorio. I test presso il punto di cura sono ulteriormente suddivisi in test sull’uomo e test veterinari. Allo stesso modo, i test di laboratorio sono ulteriormente suddivisi in test sull’uomo e test veterinari. Il mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive, per applicazione, è suddiviso in test point-of-care e test di laboratorio. I test point-of-care sono ulteriormente suddivisi in rilevamento di un singolo patogeno, rilevamento di due o più patogeni, valutazione di nuove infezioni emergenti, sorveglianza e rilevamento precoce di agenti biominacce e biomarcatori correlati alle malattie e profilazione della resistenza antimicrobica. I test di laboratorio sono ulteriormente suddivisi in stratificazione dei pazienti, selezione del regime farmacologico, prevenzione della tossicità, monitoraggio terapeutico e rilevamento della predisposizione alla malattia. Il mercato Diagnostica molecolare per le malattie infettive, per tipo di malattia, è suddiviso in test point-of-care e test di laboratorio. I test presso il punto di cura vengono ulteriormente segmentati per il rilevamento di sepsi, infezione dell'articolazione protesica, endocardite, malattie sessualmente trasmissibili, mononucleosi, streptococco di gruppo A (GAS) e altri. I test di laboratorio sono ulteriormente suddivisi in sepsi, infezione articolare protesica, endocardite, malattie sessualmente trasmissibili, clamidia, infezione gastrointestinale, tubercolosi, virus H1N1 e altri. Il mercato Diagnostica molecolare per le malattie infettive, per tipo di infezione, è suddiviso in test point-of-care e test di laboratorio. I test presso il punto di cura sono ulteriormente suddivisi in batteri, virus, funghi e altri. I test di laboratorio sono ulteriormente suddivisi in batteri, virus, funghi e altri. In base alla geografia, il mercato è suddiviso in Nord America (Stati Uniti, Canada e Messico), Europa (Regno Unito, Germania, Francia, Italia, Spagna, Lussemburgo, Austria, Belgio, Paesi Bassi e resto d'Europa), Asia Pacifico (Cina, Giappone, India, Corea del Sud, Indonesia, Malesia e resto dell'Asia Pacifico), Medio Oriente e Africa (Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Sud Africa e resto del Medio Oriente e Africa) e America meridionale e centrale (Brasile e resto dell'America meridionale e centrale).
Analisi segmentale:
In base alla tipologia, il mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive è segmentato in test point-of-care e test di laboratorio. Nel 2022, il segmento dei test di laboratorio deteneva una quota maggiore del mercato. Si prevede che il segmento dei test point-of-care crescerà a un ritmo più rapido nel periodo 2022-2030. L'identificazione e la differenziazione dei microrganismi si basano principalmente sulla morfologia microbica e sulle variabili di crescita. La diagnostica molecolare è uno strumento efficace, efficiente e preciso per rilevare e monitorare malattie infettive come l’HIV e l’HPV. I sistemi basati sulla PCR che rilevano gli agenti eziologici della malattia direttamente dai campioni clinici sono stati utili per rilevare rapidamente microrganismi non coltivabili o esigenti. Inoltre, l'analisi della sequenza del DNA microbico amplificato consente di identificare e caratterizzare i patogeni. La tecnologia di amplificazione isotermica degli acidi nucleici (INAAT) ha aperto nuove strade per il rilevamento microbico e una migliore caratterizzazione in modo tale che la crescita non è più necessaria per l'identificazione microbica. L'uso della diagnostica molecolare per le malattie infettive negli istituti di ricerca è in aumento.
I principali attori stanno aggiornando il loro portafoglio di prodotti per PCR e altri strumenti con maggiori iniziative di ricerca e sviluppo per lo sviluppo di nuovi kit per colpire le malattie emergenti. Nel dicembre 2021, Roche ha lanciato i test sulle malattie infettive da utilizzare sul sistema cobas 5800 nei paesi che accettano il marchio CE. Il lancio di cobas omni Utility Channel consente ai professionisti di laboratorio di eseguire in modo flessibile test CE-IVD e progettare i test sviluppati in laboratorio (LDT).
Mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive, per tipo: 2022 e 2030
Basato su applicazione, il mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive è biforcato in test presso il punto di cura e test di laboratorio. I test point-of-care sono ulteriormente suddivisi in rilevamento di un singolo patogeno, rilevamento di due o più patogeni, valutazione di nuove infezioni emergenti, sorveglianza e rilevamento precoce di agenti biominacce e biomarcatori correlati alle malattie e profilazione della resistenza antimicrobica. I test di laboratorio sono ulteriormente suddivisi in stratificazione dei pazienti, selezione del regime farmacologico, prevenzione della tossicità, monitoraggio terapeutico e rilevamento della predisposizione alla malattia. Secondo un articolo pubblicato sulla National Library of Medicine, si stima che circa 10 milioni di persone muoiano ogni anno a causa della resistenza antimicrobica (AMR). Nella resistenza antimicrobica, alcuni batteri sviluppano resistenza agli antibiotici somministrati per trattare le infezioni batteriche. Per rilevare la resistenza antimicrobica, l’OMS ha pianificato di enfatizzare tecnologie diagnostiche efficaci, veloci e a basso costo per guidare l’uso appropriato degli antibiotici nella medicina umana e animale. Questo piano è proposto per migliorare l'accuratezza e la velocità della diagnosi della resistenza antimicrobica utilizzando tecniche di test POC. La crescente attenzione allo sviluppo e all'utilizzo di strumenti di test POC per una diagnosi accurata della resistenza antimicrobica sta alimentando il mercato del segmento.
Il test POC multiplex viene utilizzato in terapia intensiva per rilevare due o più agenti patogeni. In terapia intensiva, i test POC multiplex forniscono una maggiore precisione per il processo decisionale attuabile, grazie al quale il paziente può ricevere un trattamento specifico per l'agente patogeno. ID NOW, test cobas Liat influenza A/B/RSV e GeneXpert Xpress Flu/RSV sono i tre prodotti clinicamente approvati e disponibili per la rilevazione dei patogeni. La disponibilità di test POC multiplex per il rilevamento di agenti patogeni sta alimentando il mercato del segmento.
Analisi regionale:
In base alla geografia, il mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive è suddiviso in Nord America, Europa, Asia Pacifico, Medio Oriente Oriente e Africa e America meridionale e centrale. Il Nord America è il maggiore contributore alla crescita del mercato e si prevede che l’Asia Pacifico sarà il mercato in più rapida crescita nei prossimi anni. La crescente accettazione di prodotti tecnologicamente avanzati, l’aumento delle attività di ricerca e sviluppo, la presenza di grandi aziende sanitarie e il crescente utilizzo di kit di diagnostica molecolare per la diagnosi delle malattie infettive sono tra i fattori chiave che spingono la crescita della diagnostica molecolare per le malattie infettive. mercato nel Nord America. La crescita del mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive negli Stati Uniti è principalmente guidata dalla crescente prevalenza delle malattie infettive, dall’aumento della popolazione geriatrica e dai molteplici lanci di prodotti da parte dei principali attori. L’invecchiamento è un importante fattore di rischio per le malattie renali. Secondo uno studio pubblicato dal Population Reference Bureau nel 2020, la popolazione di individui di età pari o superiore a 65 anni negli Stati Uniti era di 55 milioni nel 2020 e si prevede che il numero aumenterà fino a 95 milioni entro il 2060. Le agenzie di regolamentazione negli Stati Uniti sono elaborazione di politiche favorevoli per lo sviluppo di prodotti point-of-care (POC) per la diagnosi e il trattamento di varie indicazioni. Ad esempio, nel marzo 2021, la Food Drug Administration (FDA) statunitense ha autorizzato il test Binx Health IO CT/NG per cliniche comunitarie, strutture di assistenza urgente e strutture sanitarie ambulatoriali; è il primo prodotto per test POC per la diagnosi delle infezioni da clamidia e gonorrea. Nel maggio 2022, Becton and Dickinson (BD), una delle principali società globali di tecnologia medica, ha annunciato il lancio della sua nuova piattaforma di diagnostica molecolare ad alto rendimento, completamente automatizzata, per le malattie infettive per il mercato degli Stati Uniti. Il nuovo strumento BD COR MX è stato lanciato come opzione di strumento analitico per la piattaforma BD COR, con l'autorizzazione 510(k) della FDA. Il test molecolare BD CTGCTV2, il primo test disponibile sul nuovo sistema, è un singolo test che rileva le tre infezioni non virali a trasmissione sessuale (IST) più diffuse: Neisseria gonorrhoeae (GC), Chlamydia trachomatis (CT) e Trichomonas vaginalis. (TV).
Sviluppi del settore e opportunità future:
Varie iniziative da parte di attori chiave che operano nel mercato della diagnostica molecolare per le malattie infettive sono elencate di seguito:
Nell'aprile 2023, Bruker ha introdotto nuove soluzioni IVD per micobatteri e funghi per MALDI Biotyper e un nuovo pannello sindromico gastrointestinale LiquidArray. Con l’introduzione di nuovi flussi di lavoro IVD, kit, software e librerie di riferimento per micobatteri e funghi, l’azienda ha ulteriormente ampliato le applicazioni della consolidata piattaforma MALDI Biotyper. Ciò crea valore aggiuntivo per tutti i clienti attuali e futuri. Il nuovo LiquidArray Gastrointestinal è un pannello sindromico di nuova generazione con una straordinaria copertura degli agenti patogeni. È ideale per i laboratori interessati a un ampio approccio di screening per rilevare la maggior parte degli agenti patogeni in un'unica analisi. Nel febbraio 2023, Thermo Fisher Scientific ha lanciato kit PCR per il rilevamento di malattie infettive in India. Thermo Fisher Scientific ha annunciato che i suoi kit Applied Biosystems TaqPath PCR per malattie infettive quali tubercolosi multiresistente ai farmaci (MTB MDR), M. tuberculosis complex (MTB), virus dell'epatite B (HBV), virus dell'epatite C (HCV), virus umano virus dell'immunodeficienza (HIV) e per l'analisi genetica (HLA B27) hanno ricevuto i diritti di licenza dalla Central Drugs Standard Control Organization (CDSCO) e saranno prodotti in India in associazione con Mylab Discovery Solutions. Panorama competitivo e aziende chiave:
Alcuni dei principali attori che operano nel mercato della diagnostica molecolare delle malattie infettive sono F.Hoffmann-La Roche Ltd, Abbott Laboratories, Thermo Fisher Scientific Inc, bioMerieux SA, Danaher Corp, Hologic Inc, Siemens Healthineers AG, Bruker Corp, Molzym GmbH & Co KG e DiaSorin SpA. Queste aziende si concentrano sul lancio di nuovi prodotti e sull'espansione geografica per soddisfare la crescente domanda dei consumatori in tutto il mondo e aumentare la propria gamma di prodotti in portafogli specializzati. La loro presenza globale consente loro di servire un vasto insieme di clienti, consentendo loro successivamente di espandere la propria quota di mercato.
Report Coverage
Report Coverage

Revenue forecast, Company Analysis, Industry landscape, Growth factors, and Trends

Segment Covered
Segment Covered

This text is related
to segments covered.

Regional Scope
Regional Scope

North America, Europe, Asia Pacific, Middle East & Africa, South & Central America

Country Scope
Country Scope

This text is related
to country scope.

Frequently Asked Questions


Who are the key players in the molecular diagnostic for infectious diseases market?

Companies operating in the market are F. Hoffmann-La Roche Ltd, Abbott Laboratories, Thermo Fisher Scientific Inc, bioMerieux SA, Danaher Corp, Hologic Inc, Siemens Healthineers AG, Bruker Corp, Molzym GmbH & Co KG, and DiaSorin SpA.

What is the regional market scenario of the molecular diagnostic for infectious diseases market?

Global molecular diagnostic for infectious diseases market is segmented by region into North America, Europe, Asia Pacific, the Middle East & Africa, and South & Central America. North America is likely to continue its dominance in the molecular diagnostic for infectious diseases market during 2022–2030. The US holds the largest share of the market in North America and is expected to continue this trend during the forecast period.

Which type segment led molecular diagnostic for infectious diseases market?

The molecular diagnostic for infectious diseases market, by type, is segment into point-of-care testing and laboratory testing. In 2022, the laboratory testing segment held the largest share of the market. However, point-of-care testing segment is expected to grow at the fastest rate during the coming years.

Which application segment held the largest revenue (US$ Mn) in the molecular diagnostic for infectious diseases market?

Based on application, the molecular diagnostic for infectious diseases market is segmented into point-of-care testing and laboratory testing. Point-of-care testing is further segmented into detection of a single pathogen, detection of two or more pathogens, evaluation of emerging novel infections, surveillance and early detection of biothreat agents and diseases-related biomarkers, and antimicrobial resistance profiling. The detection of single pathogens segment led the point-of-care testing application segment. Laboratory testing is further segmented into patient stratification, drug regimen selection, toxicity avoidance, therapeutic monitoring, and detection of predisposition to disease. The drug regimen selection segment led the laboratory testing application segment.

What are the driving factors for the molecular diagnostic for infectious diseases market across the globe?

The factors driving the market include surging prevalence of infectious disease globally and rising application of molecular diagnostics in veterinary infectious diseases.

What is meant by the molecular diagnostic for infectious diseases market?

Molecular diagnostics is referred to as the detection of genomic variants, aiming to facilitate detection, diagnosis, subclassification, prognosis, and monitoring response to therapy. Molecular diagnostics is the outcome of the fruitful interplay among laboratory medicine, genomics knowledge, and technology in the field of molecular genetics, especially with significant discoveries in the field of molecular genomic technologies. Molecular diagnostic techniques can not only detect multiple pathogens but can also analyze drug resistance genes of pathogens and pathogen homology analysis and have gradually become an important tool in the early diagnosis of infectious diseases.

The List of Companies - Molecular Diagnostics for Infectious Diseases Market

  1. F. Hoffmann-La Roche Ltd
  2. Abbott
  3. Thermo Fisher Scientific Inc
  4. bioMérieux SA
  5. Danaher
  6. Digene and International Murex Technologies
  7. Hologic
  8. Siemens Healthcare Private Limited
  9. Bruker Corporation
  10. Molzym

The Insight Partners performs research in 4 major stages: Data Collection & Secondary Research, Primary Research, Data Analysis and Data Triangulation & Final Review.

  1. Data Collection and Secondary Research:

As a market research and consulting firm operating from a decade, we have published and advised several client across the globe. First step for any study will start with an assessment of currently available data and insights from existing reports. Further, historical and current market information is collected from Investor Presentations, Annual Reports, SEC Filings, etc., and other information related to company’s performance and market positioning are gathered from Paid Databases (Factiva, Hoovers, and Reuters) and various other publications available in public domain.

Several associations trade associates, technical forums, institutes, societies and organization are accessed to gain technical as well as market related insights through their publications such as research papers, blogs and press releases related to the studies are referred to get cues about the market. Further, white papers, journals, magazines, and other news articles published in last 3 years are scrutinized and analyzed to understand the current market trends.

  1. Primary Research:

The primarily interview analysis comprise of data obtained from industry participants interview and answers to survey questions gathered by in-house primary team.

For primary research, interviews are conducted with industry experts/CEOs/Marketing Managers/VPs/Subject Matter Experts from both demand and supply side to get a 360-degree view of the market. The primary team conducts several interviews based on the complexity of the markets to understand the various market trends and dynamics which makes research more credible and precise.

A typical research interview fulfils the following functions:

  • Provides first-hand information on the market size, market trends, growth trends, competitive landscape, and outlook
  • Validates and strengthens in-house secondary research findings
  • Develops the analysis team’s expertise and market understanding

Primary research involves email interactions and telephone interviews for each market, category, segment, and sub-segment across geographies. The participants who typically take part in such a process include, but are not limited to:

  • Industry participants: VPs, business development managers, market intelligence managers and national sales managers
  • Outside experts: Valuation experts, research analysts and key opinion leaders specializing in the electronics and semiconductor industry.

Below is the breakup of our primary respondents by company, designation, and region:

Research Methodology

Once we receive the confirmation from primary research sources or primary respondents, we finalize the base year market estimation and forecast the data as per the macroeconomic and microeconomic factors assessed during data collection.

  1. Data Analysis:

Once data is validated through both secondary as well as primary respondents, we finalize the market estimations by hypothesis formulation and factor analysis at regional and country level.

  • Macro-Economic Factor Analysis:

We analyse macroeconomic indicators such the gross domestic product (GDP), increase in the demand for goods and services across industries, technological advancement, regional economic growth, governmental policies, the influence of COVID-19, PEST analysis, and other aspects. This analysis aids in setting benchmarks for various nations/regions and approximating market splits. Additionally, the general trend of the aforementioned components aid in determining the market's development possibilities.

  • Country Level Data:

Various factors that are especially aligned to the country are taken into account to determine the market size for a certain area and country, including the presence of vendors, such as headquarters and offices, the country's GDP, demand patterns, and industry growth. To comprehend the market dynamics for the nation, a number of growth variables, inhibitors, application areas, and current market trends are researched. The aforementioned elements aid in determining the country's overall market's growth potential.

  • Company Profile:

The “Table of Contents” is formulated by listing and analyzing more than 25 - 30 companies operating in the market ecosystem across geographies. However, we profile only 10 companies as a standard practice in our syndicate reports. These 10 companies comprise leading, emerging, and regional players. Nonetheless, our analysis is not restricted to the 10 listed companies, we also analyze other companies present in the market to develop a holistic view and understand the prevailing trends. The “Company Profiles” section in the report covers key facts, business description, products & services, financial information, SWOT analysis, and key developments. The financial information presented is extracted from the annual reports and official documents of the publicly listed companies. Upon collecting the information for the sections of respective companies, we verify them via various primary sources and then compile the data in respective company profiles. The company level information helps us in deriving the base number as well as in forecasting the market size.

  • Developing Base Number:

Aggregation of sales statistics (2020-2022) and macro-economic factor, and other secondary and primary research insights are utilized to arrive at base number and related market shares for 2022. The data gaps are identified in this step and relevant market data is analyzed, collected from paid primary interviews or databases. On finalizing the base year market size, forecasts are developed on the basis of macro-economic, industry and market growth factors and company level analysis.

  1. Data Triangulation and Final Review:

The market findings and base year market size calculations are validated from supply as well as demand side. Demand side validations are based on macro-economic factor analysis and benchmarks for respective regions and countries. In case of supply side validations, revenues of major companies are estimated (in case not available) based on industry benchmark, approximate number of employees, product portfolio, and primary interviews revenues are gathered. Further revenue from target product/service segment is assessed to avoid overshooting of market statistics. In case of heavy deviations between supply and demand side values, all thes steps are repeated to achieve synchronization.

We follow an iterative model, wherein we share our research findings with Subject Matter Experts (SME’s) and Key Opinion Leaders (KOLs) until consensus view of the market is not formulated – this model negates any drastic deviation in the opinions of experts. Only validated and universally acceptable research findings are quoted in our reports.

We have important check points that we use to validate our research findings – which we call – data triangulation, where we validate the information, we generate from secondary sources with primary interviews and then we re-validate with our internal data bases and Subject matter experts. This comprehensive model enables us to deliver high quality, reliable data in shortest possible time.

Your data will never be shared with third parties, however, we may send you information from time to time about our products that may be of interest to you. By submitting your details, you agree to be contacted by us. You may contact us at any time to opt-out.

Related Reports