Rapporto sull’analisi delle dimensioni del mercato e delle quote del mercato degli snack pellet in Medio Oriente e Nord Africa | Previsioni 2030

  • Report Code : TIPRE00030037
  • Category : Food and Beverages
  • Status : Published
  • No. of Pages : 74
Buy Now

Si prevede che la dimensione del mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa crescerà da 317,90 milioni di dollari nel 2022 a 461,34 milioni di dollari entro il 2030; si prevede che registrerà un CAGR del 4,8% dal 2022 al 2030.
Approfondimenti di mercato e punto di vista degli analisti:
I pellet per snack sono prodotti non espansi costituiti da materie prime come patate, mais, riso, tapioca, multicereali, e altri. Questi pellet sono prodotti essiccati e semilavorati per un facile stoccaggio e spedizione. I prodotti semilavorati vengono venduti ai produttori di snack, dove vengono ulteriormente lavorati con vari metodi come la frittura e la cottura ad aria calda. La domanda di snack in pellet è guidata dalla crescente propensione verso i prodotti alimentari pronti e dalla crescente adozione di tecnologie avanzate nella produzione di snack in pellet. Inoltre, la tendenza emergente degli spuntini salutari può creare opportunità redditizie per i produttori di snack in pellet per sviluppare snack salutari come pellet a base multicereali e pellet a base vegetale.
Fattori e sfide della crescita:
Tecnologia di estrusione, un processo cruciale nella produzione di snack in pellet, si è evoluto nel corso degli anni, consentendo ai produttori di creare diversi prodotti snack con qualità, consistenza e gusto migliorati. Questi progressi tecnologici hanno aumentato l’efficienza produttiva e facilitato la creazione di snack innovativi e accattivanti, soddisfacendo le mutevoli preferenze dei consumatori della regione. Uno dei notevoli progressi nella tecnologia di estrusione che ha influenzato il mercato dei pellet per snack nella regione MENA è lo sviluppo di estrusori bivite. Gli estrusori offrono un maggiore controllo sui processi di cottura ed espansione, garantendo consistenza e gusto uniformi degli snack in pellet. L'integrazione di estrusori bivite consente di utilizzare una più ampia varietà di materie prime, tra cui cereali, legumi e verdure, per la produzione di snack in pellet. Questa innovazione ha consentito ai produttori di produrre snack più sani e nutrienti in grado di allinearsi alla crescente domanda da parte dei produttori di snack.
Inoltre, l'integrazione della tecnologia di stampa 3D nel processo di estrusione ha aperto nuove strade per la personalizzazione dei pellet di snack. Questa tecnologia consente ai produttori di creare forme complesse e attraenti, migliorando l'attrattiva visiva degli snack finali. Questo progresso si è rivelato vantaggioso nel marketing rivolto ai gruppi demografici più giovani e alle famiglie che apprezzano la novità e l'attrattiva visiva nelle loro scelte di snack. Il potenziale di personalizzazione offerto dalla stampa 3D in estrusione ha contribuito ad espandere il mercato dei pellet per snack nella regione MENA offrendo esperienze di snack uniche.
Le fluttuazioni dei prezzi delle materie prime chiave, come cereali e legumi, possono avere un impatto diretto sulla struttura dei costi per produttori. Poiché i pellet per snack fanno molto affidamento su queste materie prime, qualsiasi aumento sostanziale dei costi può comportare un aumento delle spese di produzione. A causa della pressione sui costi, i produttori assorbono spese aggiuntive che possono incidere negativamente sui loro margini di profitto, oppure le trasferiscono ai consumatori, influenzando potenzialmente l’accessibilità economica e i tassi di consumo degli snack. Anche i costi energetici e dei servizi pubblici svolgono un ruolo fondamentale nell’aumento del costo complessivo della produzione di snack in pellet. Il processo di estrusione, che è parte integrante della produzione di pellet per snack, richiede una notevole quantità di energia. La volatilità dei prezzi dell’energia e le potenziali interruzioni della fornitura sfidano i produttori a mantenere costi di produzione costanti e prevedibili. Gli elevati costi energetici possono avere un impatto diretto sui margini di profitto e potrebbero richiedere misure di riduzione dei costi, che potrebbero compromettere la qualità del prodotto e ostacolare gli sforzi di innovazione. Questa situazione evidenzia il delicato equilibrio che i produttori devono trovare tra il mantenimento della qualità del prodotto e la gestione dei costi di produzione.
Segmentazione e ambito del rapporto:
Il mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa è segmentato sulla base della fonte, del tipo, della forma, e paese. In base alla fonte, il mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa è segmentato in patate, mais, riso, tapioca, multicereali e altri. Per tipologia, il mercato è biforcato in semplice e aromatizzato. In base alla forma, il mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa è segmentato in laminato, fustellato, tridimensionale e altri. Per paese, il mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa è segmentato in Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Egitto, Marocco e resto del Medio Oriente e Nord Africa.
Analisi segmentale:
In base alla tipologia, il Medio Oriente e il Nord Africa Il mercato dei pellet per snack nell’Est e nel Nord Africa è segmentato in semplice e aromatizzato. Il segmento liscio detiene una quota significativa del mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa. Tuttavia, si prevede che il mercato del segmento aromatizzato crescerà in modo significativo durante il periodo di previsione. La domanda di snack in pellet semplici è in aumento in tutta la regione a causa del loro sapore neutro e della loro natura versatile. Questi snack in pellet fungono da tela bianca, consentendo ai produttori di snack di aggiungere un'ampia gamma di sapori, soddisfacendo i diversi gusti della popolazione locale. Il fattore chiave che determina la popolarità dei pellet per snack semplici è la loro compatibilità con le spezie e i condimenti tradizionali del Medio Oriente e del Nord Africa.
Analisi per paese:
In base al paese, il mercato dei pellet per snack del Medio Oriente e del Nord Africa è segmentato in Arabia Saudita , Emirati Arabi Uniti, Egitto, Marocco e resto del Medio Oriente e Nord Africa. Il mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa è stato dominato dall’Egitto, che ha rappresentato 72,42 milioni di dollari nel 2022. Gli Emirati Arabi Uniti sono il secondo principale contributore al mercato. Il mercato dei pellet per snack negli Emirati Arabi Uniti è in crescita a causa del cambiamento delle preferenze dei consumatori per i prodotti pronti al consumo, della crescente urbanizzazione e della crescente domanda di opzioni alimentari convenienti e da portare con sé. La crescente domanda di snack dai sapori diversi ispirati a cucine diverse, dovuta alla presenza di una popolazione multiculturale, spinge la crescita del mercato nel paese. Inoltre, la crescente domanda di spuntini più sani ha stimolato lo sviluppo di snack in pellet realizzati con farine multicereali, vegetali e alternative, che hanno offerto un'opportunità ai produttori di snack in pellet nel paese.
Sviluppi del settore e opportunità future:
Le iniziative intraprese dai principali attori che operano nel mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa sono elencate di seguito:
Nel 2020, Quality Pellets AS ha lanciato il suo primo pellet di alghe marine certificato biologico e a base di quinoa nelle sue regioni operative, tra cui Europa, Medio Oriente, Africa e Asia. Impatto pandemico COVID-19:
Prima della pandemia COVID-19, il mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa (MENA) era guidato principalmente dalla forte domanda di cereali, cereali e legumi; una maggiore consapevolezza riguardo ai benefici per la salute derivanti da prodotti alimentari sani e a valore aggiunto; e la crescente preferenza dei consumatori nell'esplorare diverse opzioni di spuntini convenienti e da portare in movimento. Tuttavia, la pandemia di COVID-19 ha influenzato negativamente economie come Emirati Arabi Uniti, Arabia Saudita, Nigeria e Africa e quasi tutti i settori, compresi quello alimentare e delle bevande. La pandemia ha interrotto in modo significativo le filiere agricole. Blocchi, divieti commerciali e restrizioni alle frontiere hanno ostacolato la produzione e la fornitura di materie prime come patate, grano, mais, orzo e altri cereali e legumi. La resa agricola è stata ridotta in modo significativo a causa delle restrizioni di blocco, della carenza di manodopera e della chiusura delle attività a livello nazionale. Inizialmente, nel 2020, i consumatori hanno iniziato ad acquistare in preda al panico a causa della bassa produzione di snack e del timore del blocco, che ha creato una massiccia carenza di prodotti agricoli.
Molte aziende si sono riprese quando i governi di vari paesi hanno allentato le restrizioni dopo i primi mesi di crisi. lockdown nel 2020. L’introduzione del vaccino contro il Covid-19 ha offerto sollievo dalla penosa situazione pandemica, portando ad un aumento delle attività commerciali. I produttori di snack in pellet hanno superato il divario tra domanda e offerta poiché è stato loro consentito di operare a pieno regime. Pertanto, la ripresa delle attività nelle unità produttive ha avuto un impatto positivo sul mercato degli snack in pellet nel Medio Oriente e nel Nord Africa (MENA).
Paesaggio competitivo e aziende chiave:
Bach Snacks SAL, Société Cooperative Agricole Limagrain, Crunchy Food FZE, GHANEM ALMOUNAJED MD, Quality Pellets AS e SOLINO Ltd Corp SaRL sono tra gli attori di spicco che operano nel mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa. Questi attori del mercato stanno adottando iniziative di sviluppo strategico per espandersi, guidando ulteriormente la crescita del mercato dei pellet per snack in Medio Oriente e Nord Africa.
Report Coverage
Report Coverage

Revenue forecast, Company Analysis, Industry landscape, Growth factors, and Trends

Segment Covered
Segment Covered

This text is related
to segments covered.

Regional Scope
Regional Scope

North America, Europe, Asia Pacific, Middle East & Africa, South & Central America

Country Scope
Country Scope

This text is related
to country scope.

The List of Companies - Middle East and North Africa Snack Pellets Market

  1. Bach Snacks SAL
  2. Societe Cooperative Agricole Limagrain
  3. Crunchy Food FZE
  4. GHANEM ALMOUNAJED MD
  5. Quality Pellets AS
  6. SOLINO Ltd Corp SaRL

The Insight Partners performs research in 4 major stages: Data Collection & Secondary Research, Primary Research, Data Analysis and Data Triangulation & Final Review.

  1. Data Collection and Secondary Research:

As a market research and consulting firm operating from a decade, we have published and advised several client across the globe. First step for any study will start with an assessment of currently available data and insights from existing reports. Further, historical and current market information is collected from Investor Presentations, Annual Reports, SEC Filings, etc., and other information related to company’s performance and market positioning are gathered from Paid Databases (Factiva, Hoovers, and Reuters) and various other publications available in public domain.

Several associations trade associates, technical forums, institutes, societies and organization are accessed to gain technical as well as market related insights through their publications such as research papers, blogs and press releases related to the studies are referred to get cues about the market. Further, white papers, journals, magazines, and other news articles published in last 3 years are scrutinized and analyzed to understand the current market trends.

  1. Primary Research:

The primarily interview analysis comprise of data obtained from industry participants interview and answers to survey questions gathered by in-house primary team.

For primary research, interviews are conducted with industry experts/CEOs/Marketing Managers/VPs/Subject Matter Experts from both demand and supply side to get a 360-degree view of the market. The primary team conducts several interviews based on the complexity of the markets to understand the various market trends and dynamics which makes research more credible and precise.

A typical research interview fulfils the following functions:

  • Provides first-hand information on the market size, market trends, growth trends, competitive landscape, and outlook
  • Validates and strengthens in-house secondary research findings
  • Develops the analysis team’s expertise and market understanding

Primary research involves email interactions and telephone interviews for each market, category, segment, and sub-segment across geographies. The participants who typically take part in such a process include, but are not limited to:

  • Industry participants: VPs, business development managers, market intelligence managers and national sales managers
  • Outside experts: Valuation experts, research analysts and key opinion leaders specializing in the electronics and semiconductor industry.

Below is the breakup of our primary respondents by company, designation, and region:

Research Methodology

Once we receive the confirmation from primary research sources or primary respondents, we finalize the base year market estimation and forecast the data as per the macroeconomic and microeconomic factors assessed during data collection.

  1. Data Analysis:

Once data is validated through both secondary as well as primary respondents, we finalize the market estimations by hypothesis formulation and factor analysis at regional and country level.

  • Macro-Economic Factor Analysis:

We analyse macroeconomic indicators such the gross domestic product (GDP), increase in the demand for goods and services across industries, technological advancement, regional economic growth, governmental policies, the influence of COVID-19, PEST analysis, and other aspects. This analysis aids in setting benchmarks for various nations/regions and approximating market splits. Additionally, the general trend of the aforementioned components aid in determining the market's development possibilities.

  • Country Level Data:

Various factors that are especially aligned to the country are taken into account to determine the market size for a certain area and country, including the presence of vendors, such as headquarters and offices, the country's GDP, demand patterns, and industry growth. To comprehend the market dynamics for the nation, a number of growth variables, inhibitors, application areas, and current market trends are researched. The aforementioned elements aid in determining the country's overall market's growth potential.

  • Company Profile:

The “Table of Contents” is formulated by listing and analyzing more than 25 - 30 companies operating in the market ecosystem across geographies. However, we profile only 10 companies as a standard practice in our syndicate reports. These 10 companies comprise leading, emerging, and regional players. Nonetheless, our analysis is not restricted to the 10 listed companies, we also analyze other companies present in the market to develop a holistic view and understand the prevailing trends. The “Company Profiles” section in the report covers key facts, business description, products & services, financial information, SWOT analysis, and key developments. The financial information presented is extracted from the annual reports and official documents of the publicly listed companies. Upon collecting the information for the sections of respective companies, we verify them via various primary sources and then compile the data in respective company profiles. The company level information helps us in deriving the base number as well as in forecasting the market size.

  • Developing Base Number:

Aggregation of sales statistics (2020-2022) and macro-economic factor, and other secondary and primary research insights are utilized to arrive at base number and related market shares for 2022. The data gaps are identified in this step and relevant market data is analyzed, collected from paid primary interviews or databases. On finalizing the base year market size, forecasts are developed on the basis of macro-economic, industry and market growth factors and company level analysis.

  1. Data Triangulation and Final Review:

The market findings and base year market size calculations are validated from supply as well as demand side. Demand side validations are based on macro-economic factor analysis and benchmarks for respective regions and countries. In case of supply side validations, revenues of major companies are estimated (in case not available) based on industry benchmark, approximate number of employees, product portfolio, and primary interviews revenues are gathered. Further revenue from target product/service segment is assessed to avoid overshooting of market statistics. In case of heavy deviations between supply and demand side values, all thes steps are repeated to achieve synchronization.

We follow an iterative model, wherein we share our research findings with Subject Matter Experts (SME’s) and Key Opinion Leaders (KOLs) until consensus view of the market is not formulated – this model negates any drastic deviation in the opinions of experts. Only validated and universally acceptable research findings are quoted in our reports.

We have important check points that we use to validate our research findings – which we call – data triangulation, where we validate the information, we generate from secondary sources with primary interviews and then we re-validate with our internal data bases and Subject matter experts. This comprehensive model enables us to deliver high quality, reliable data in shortest possible time.

Your data will never be shared with third parties, however, we may send you information from time to time about our products that may be of interest to you. By submitting your details, you agree to be contacted by us. You may contact us at any time to opt-out.

Related Reports