Analisi e previsioni del rapporto sulle dimensioni del mercato dei probiotici per pollame 2031

  • Report Code : TIPRE00030303
  • Category : Chemicals and Materials
  • Status : Upcoming
  • No. of Pages : 150
Buy Now

[Rapporto di ricerca] Si prevede che il mercato dei probiotici per pollame crescerà da 117 milioni di dollari nel 2022 a 188 milioni di dollari entro il 2030; si prevede che registrerà un CAGR del 6,5% dal 2022 al 2030.



Approfondimenti di mercato e visione degli analisti:

< br>
I probiotici per il pollame sono funghi, batteri o lieviti vivi che integrano la flora gastrointestinale e aiutano a mantenere un sistema digestivo sano, promuovendo così le prestazioni di crescita e la salute generale degli animali da cortile. I probiotici sono un additivo per mangimi che ha guadagnato popolarità nella produzione di pollame in seguito al divieto dei promotori della crescita antibiotici (AGP). Questi probiotici vengono aggiunti al mangime per pollame per aumentare la produzione di carne e uova da animali da cortile.

Fattori e sfide della crescita:



Crescente consapevolezza riguardo alla necessità di migliorare la salute intestinale e l'immunità dei Gli animali da cortile, insieme alla crescente epidemia di malattie nei polli, aumentano la domanda di promotori della crescita come gli ingredienti probiotici. Pertanto, il crescente utilizzo di additivi nei mangimi per pollame sta aumentando la domanda di probiotici per pollame. Inoltre, l'elevata efficacia del bifidobatterio nel prevenire la contrazione di specifiche infezioni & malattie e il mantenimento della flora gastrointestinale negli animali da cortile e la sua capacità di aumentare il tasso di crescita e l'efficienza alimentare negli animali da cortile probabilmente alimenteranno la domanda del prodotto. Inoltre, le normative di sostegno relative ai divieti sugli antibiotici, poiché vari episodi mostrano l’effetto dannoso degli antibiotici nei prodotti a base di carne, probabilmente incoraggeranno l’uso di ingredienti naturali negli additivi per mangimi per stimolare la domanda di probiotici per il pollame. Ad esempio, dal 2006 in poi, l’Unione Europea (UE) ha vietato l’uso di antibiotici come additivi nei mangimi. Pertanto, sono state avviate numerose attività per stabilire strategie alternative al fine di prevenire la crescita di batteri patogeni negli animali da allevamento. Prebiotici, probiotici e oli essenziali sono stati suggeriti come alternative agli antibiotici per l’alimentazione animale. Pertanto, la crescente adozione di probiotici come alternativa agli antibiotici nei mangimi animali crea opportunità di crescita redditizie nel mercato dei probiotici per il pollame.

Inoltre, la produzione mondiale di carne di pollame è aumentata da 9 a 133 milioni. tonnellate dal 1961 al 2020 e la produzione di uova è aumentata da 15 a 93 milioni di tonnellate. Nel 2020, la carne di pollame rappresentava quasi il 40% della produzione globale di carne. Pertanto, si prevede che un’elevata produzione di pollame aumenterà la domanda di additivi per mangimi come i probiotici per pollame. Tuttavia, le norme e i regolamenti riguardanti l’utilizzo dei probiotici nell’alimentazione del pollame stanno diventando sempre più rigorosi. Esistono discrepanze sull’uso dei probiotici tra i paesi sviluppati e quelli in via di sviluppo sotto forma di questioni standard come la protezione dell’ambiente, il benessere degli animali e la qualità della carne. Questo fattore può ostacolare la crescita del mercato dei probiotici per il pollame in tutto il mondo.

Approfondimenti strategici

Segmentazione e ambito del rapporto:

Il “mercato globale dei probiotici per pollame” è segmentato in base al tipo, all’applicazione e alla geografia. Il mercato dei probiotici per pollame è segmentato in lattobacilli, bifidobatteri, saccharomyces, streptococchi e altri in base al tipo di prodotto. In base all'applicazione, il mercato è classificato in pollo, tacchino e altri. Il mercato dei probiotici per pollame in base alla geografia è segmentato in Nord America (Stati Uniti, Canada e Messico), Europa (Germania, Francia, Italia, Regno Unito, Russia e resto d’Europa), Asia Pacifico (Australia, Cina, Giappone, India, Corea del Sud e resto dell'Asia Pacifico), Medio Oriente e altri paesi. Africa (Sudafrica, Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e resto del Medio Oriente e dell'Africa) e Sud e Africa. America centrale (Brasile, Argentina e resto dell'America meridionale e centrale)


Analisi segmentale:



Il mercato dei probiotici per il pollame è segmentato in base al tipo in lattobacilli, bifidobatteri, saccaromiceti, streptococchi e altri. Il segmento dei lattobacilli detiene una quota di mercato significativa e si prevede che registrerà un CAGR significativo nel mercato dei probiotici per pollame durante il periodo di previsione. Il lactobacillus è un microbo ampiamente utilizzato nella preparazione di formulazioni probiotiche per il pollame grazie alla sua capacità di migliorare l'immunità e diminuire l'attività enzimatica. Si prevede che la crescente consapevolezza sull’importanza della salute e della nutrizione degli animali da cortile tra gli allevatori di pollame innescherà la crescita del segmento. Inoltre, i probiotici sono esposti a condizioni difficili nell’intestino tenue e nello stomaco dopo essere sopravvissuti al processo di produzione e alla degradazione straordinaria sullo scaffale. Secondo una ricerca condotta da microbiologi alimentari britannici, solo alcuni batteri altamente resistenti, come i lattobacilli, possono sopravvivere all’acido dello stomaco. Si prevede che gli altri batteri probiotici vengano distrutti dall’acido dello stomaco. Pertanto, il lattobacillo è per lo più una specie probiotica preferita dalle industrie di mangimi per pollame.


Analisi regionale: < /strong>

In base alla geografia, il mercato dei probiotici per pollame è segmentato in cinque regioni chiave: Nord America, Asia Pacifico, Europa, Sud e Sud America. America Centrale e Medio Oriente e Medio Oriente Africa. Il mercato globale dei probiotici per il pollame nell’Asia del Pacifico è in aumento in modo significativo a causa della crescente produzione di mangimi per animali e della crescita del bestiame. L’Asia Pacifico è il più grande produttore di mangimi per animali a livello globale. La regione rappresenta la più grande popolazione umana tra tutte e cinque le regioni e contiene circa il 60% della popolazione mondiale. Pertanto, la massa della regione sta rafforzando la domanda di prodotti a base di carne, che è leader nella regione per il bestiame e successivamente favorisce la crescita del mercato dei probiotici per il pollame nella regione. Inoltre, i programmi governativi favorevoli e i sussidi per promuovere la crescita del bestiame avicolo aumentano ulteriormente la domanda di additivi per mangimi per pollame, come i probiotici, nella regione. L'aumento della produzione e del consumo di mangimi per animali tra gli allevamenti di bestiame aumenta la crescita del mercato dei probiotici per il pollame nell'Asia del Pacifico.

Sviluppi del settore e opportunità future: < /strong>

Di seguito sono elencate varie iniziative intraprese dai principali attori che operano nel mercato dei probiotici per il pollame:

1. Nel settembre 2022, Lallemand ha aperto una nuova filiale in Polonia e ha standardizzato la sua presenza per vendere direttamente le sue soluzioni per la nutrizione e il benessere animale a base microbica.

2. Nel settembre 2022 DSM ha acquisito Prodap. Prodap è un'azienda leader nel settore della nutrizione e della tecnologia animale con sede in Brasile. Con questa strategia, le offerte tecnologiche dell'azienda includono soluzioni nutrizionali specializzate e servizi di consulenza per migliorare l'efficienza e la sostenibilità dell'allevamento animale.

3. Nel dicembre 2022, il gruppo Adisseo ha acquisito Nor-Feed e le sue filiali per sviluppare e registrare additivi botanici da utilizzare nell'alimentazione animale.

4. Nell'ottobre 2022, la partnership tra BASF ed Evonik ha concesso a Evonik alcuni diritti di licenza non esclusivi per OpteinicsTM, una soluzione digitale per ridurre l'impatto ambientale negativo delle industrie dei mangimi e delle proteine animali e migliorare la comprensione.

Impatto del COVID-19:



La pandemia del COVID-19 ha colpito quasi tutti i settori in varie regioni. Blocchi, chiusure di attività commerciali e restrizioni di viaggio in Nord America (NA), Europa (UE), Asia Pacifico (APAC), Sud e Sud America. America Centrale e Medio Oriente e Medio Oriente L'Africa (MEA) ha ostacolato la crescita di diversi settori, tra cui l'industria dell'allevamento, quella alimentare e quella alimentare. industria delle bevande, industrie dell'alimentazione animale. La chiusura delle unità produttive ha disturbato le catene di approvvigionamento globali, le attività di produzione, i programmi di consegna e le vendite di prodotti non essenziali ed essenziali. Molte aziende hanno assistito a ritardi nelle consegne dei prodotti e a un crollo delle vendite dei loro prodotti nel 2020. I produttori di mangimi per animali chiudono temporaneamente le loro attività o limitano le loro capacità produttive, incidendo negativamente sulla crescita del mercato dei probiotici per il pollame. Tuttavia, entro la fine del 2021, molti paesi erano stati completamente vaccinati e i governi hanno annunciato allentamenti in normative specifiche, inclusi blocchi e divieti di viaggio. L'allentamento delle restrizioni commerciali ha favorito le operazioni di importazione ed esportazione, incidendo positivamente sulla crescita del mercato dei probiotici per il pollame.

Paesaggio competitivo e aziende chiave:




Alcuni dei principali attori che operano nel mercato globale dei probiotici per il pollame includono ADM, Chr. Hansen Holding A/S, Adisseo, Alltech, Land O'Lakes, Inc., Lallemand Inc., DSM, IFF Nutrition and Biosciences, Kemin Industries, Inc. Dupont DE Nemours, Inc., tra gli altri. Questi attori del mercato stanno adottando iniziative di sviluppo strategico per espandersi, guidando ulteriormente la crescita del mercato dei probiotici per pollame.

Report Coverage
Report Coverage

Revenue forecast, Company Analysis, Industry landscape, Growth factors, and Trends

Segment Covered
Segment Covered

This text is related
to segments covered.

Regional Scope
Regional Scope

North America, Europe, Asia Pacific, Middle East & Africa, South & Central America

Country Scope
Country Scope

This text is related
to country scope.

1.ADM, Chr
2.Hansen Holding A/S
3.Adisseo
4.Alltech
5.Land O'Lakes Inc
6.Lallemand Inc
7.DSM
8.IFF Nutrition
9.Biosciences
10.Kemin Industries Inc
11.Dupont DE Nemours, Inc

The Insight Partners performs research in 4 major stages: Data Collection & Secondary Research, Primary Research, Data Analysis and Data Triangulation & Final Review.

  1. Data Collection and Secondary Research:

As a market research and consulting firm operating from a decade, we have published and advised several client across the globe. First step for any study will start with an assessment of currently available data and insights from existing reports. Further, historical and current market information is collected from Investor Presentations, Annual Reports, SEC Filings, etc., and other information related to company’s performance and market positioning are gathered from Paid Databases (Factiva, Hoovers, and Reuters) and various other publications available in public domain.

Several associations trade associates, technical forums, institutes, societies and organization are accessed to gain technical as well as market related insights through their publications such as research papers, blogs and press releases related to the studies are referred to get cues about the market. Further, white papers, journals, magazines, and other news articles published in last 3 years are scrutinized and analyzed to understand the current market trends.

  1. Primary Research:

The primarily interview analysis comprise of data obtained from industry participants interview and answers to survey questions gathered by in-house primary team.

For primary research, interviews are conducted with industry experts/CEOs/Marketing Managers/VPs/Subject Matter Experts from both demand and supply side to get a 360-degree view of the market. The primary team conducts several interviews based on the complexity of the markets to understand the various market trends and dynamics which makes research more credible and precise.

A typical research interview fulfils the following functions:

  • Provides first-hand information on the market size, market trends, growth trends, competitive landscape, and outlook
  • Validates and strengthens in-house secondary research findings
  • Develops the analysis team’s expertise and market understanding

Primary research involves email interactions and telephone interviews for each market, category, segment, and sub-segment across geographies. The participants who typically take part in such a process include, but are not limited to:

  • Industry participants: VPs, business development managers, market intelligence managers and national sales managers
  • Outside experts: Valuation experts, research analysts and key opinion leaders specializing in the electronics and semiconductor industry.

Below is the breakup of our primary respondents by company, designation, and region:

Research Methodology

Once we receive the confirmation from primary research sources or primary respondents, we finalize the base year market estimation and forecast the data as per the macroeconomic and microeconomic factors assessed during data collection.

  1. Data Analysis:

Once data is validated through both secondary as well as primary respondents, we finalize the market estimations by hypothesis formulation and factor analysis at regional and country level.

  • Macro-Economic Factor Analysis:

We analyse macroeconomic indicators such the gross domestic product (GDP), increase in the demand for goods and services across industries, technological advancement, regional economic growth, governmental policies, the influence of COVID-19, PEST analysis, and other aspects. This analysis aids in setting benchmarks for various nations/regions and approximating market splits. Additionally, the general trend of the aforementioned components aid in determining the market's development possibilities.

  • Country Level Data:

Various factors that are especially aligned to the country are taken into account to determine the market size for a certain area and country, including the presence of vendors, such as headquarters and offices, the country's GDP, demand patterns, and industry growth. To comprehend the market dynamics for the nation, a number of growth variables, inhibitors, application areas, and current market trends are researched. The aforementioned elements aid in determining the country's overall market's growth potential.

  • Company Profile:

The “Table of Contents” is formulated by listing and analyzing more than 25 - 30 companies operating in the market ecosystem across geographies. However, we profile only 10 companies as a standard practice in our syndicate reports. These 10 companies comprise leading, emerging, and regional players. Nonetheless, our analysis is not restricted to the 10 listed companies, we also analyze other companies present in the market to develop a holistic view and understand the prevailing trends. The “Company Profiles” section in the report covers key facts, business description, products & services, financial information, SWOT analysis, and key developments. The financial information presented is extracted from the annual reports and official documents of the publicly listed companies. Upon collecting the information for the sections of respective companies, we verify them via various primary sources and then compile the data in respective company profiles. The company level information helps us in deriving the base number as well as in forecasting the market size.

  • Developing Base Number:

Aggregation of sales statistics (2020-2022) and macro-economic factor, and other secondary and primary research insights are utilized to arrive at base number and related market shares for 2022. The data gaps are identified in this step and relevant market data is analyzed, collected from paid primary interviews or databases. On finalizing the base year market size, forecasts are developed on the basis of macro-economic, industry and market growth factors and company level analysis.

  1. Data Triangulation and Final Review:

The market findings and base year market size calculations are validated from supply as well as demand side. Demand side validations are based on macro-economic factor analysis and benchmarks for respective regions and countries. In case of supply side validations, revenues of major companies are estimated (in case not available) based on industry benchmark, approximate number of employees, product portfolio, and primary interviews revenues are gathered. Further revenue from target product/service segment is assessed to avoid overshooting of market statistics. In case of heavy deviations between supply and demand side values, all thes steps are repeated to achieve synchronization.

We follow an iterative model, wherein we share our research findings with Subject Matter Experts (SME’s) and Key Opinion Leaders (KOLs) until consensus view of the market is not formulated – this model negates any drastic deviation in the opinions of experts. Only validated and universally acceptable research findings are quoted in our reports.

We have important check points that we use to validate our research findings – which we call – data triangulation, where we validate the information, we generate from secondary sources with primary interviews and then we re-validate with our internal data bases and Subject matter experts. This comprehensive model enables us to deliver high quality, reliable data in shortest possible time.

Your data will never be shared with third parties, however, we may send you information from time to time about our products that may be of interest to you. By submitting your details, you agree to be contacted by us. You may contact us at any time to opt-out.

Related Reports